Proverbi Siciliani - Moments

moments
Vai ai contenuti
Proverbi Siciliani
grey line




Vai al menù
per vedere
gli altri
proverbi
^-^


Buona lettura... ♥
Il proverbio viene definito spesso come la saggezza dei vecchi ed è senz’altro una saggezza che merita di essere tramandata ai giovani. A chi non è capitato di citarne qualcuno a conclusione di un discorso tanto per sottolineare quello che si è appena detto?
Molti proverbi sono andati persi nel tempo e qui voglio continuare a tenerli in vita.
~ MODI di DIRE ~


  ✔   Uomu di panza uomu di sustanza.
         -(Uomo di pancia, uomo di sostanza.)-


  ✔   Babbaluci a sucari, e fimmini a vasari nun ponnu mai saziari.
         -(Chiocciole da succhiare e donne da baciare non possono mai saziare.)-


  ✔   A casa, senza a fimmina, ‘mpuvirisci.
         -(La casa, senza la donna, impoverisce.)-


  ✔   A facci ca non è vista, è disiddirata.
         -(Volto non visto, è più desiderato.)-


  ✔   Ama a cu t’ama, rispunti a cu’ ti chiama.
         -(Ama chi t’ama, rispondi a chi ti chiama.)-


  ✔   Bona maritata, senza sòggira e cugnata.
         -(E’ ben sposata, la donna che non ha né suocera né cognata.)-


  ✔   Fimmina barbuta, mancu di luntanu si saluta.
         -(Donna barbuta, non salutarla neppure da lontano.)-


  ✔   L’amuri è misuratu, cu lu porta, l’havi purtatu.
         -(L’amore è reciproco, chi ne dà, ne riceve.)-


  ✔   Fai bene e scordalu, fai male e pensaci.
         -(Se fai bene, dimenticatene; se fai male, pensaci.)-


  ✔   Muggheri onesta, trisoru ca resta.
         -(Moglie onesta, tesoro che resta.)-


  ✔   Non si’ amatu, si pensi sulu a tia.
         -(Non sarai amato, se penserai solo a te.)-


  ✔   Nuddu ti pigghia, si non t’arrassumigghia.
         -(Nessuno ti piglia, se non ti rassomiglia.)-


  ✔   L'amuri è comu lu citrolu, cumincia duci e finisci amaru.
         -(L'amore è come il cetriolo, comincia dolce e finisce amaro.)-


  ✔   Cu manciafa muddrichi.
         -(Chimangia fa briciole.)-


  ✔   Aceddu `nta la aggia non canta p`amuri, ma pi raggia.
         -(L’uccello in gabbia non canta per amore, ma per rabbia.)-


  ✔   ‘A megghiu parola è chidda ca ‘un si dici.
         -(La miglior parola è quella che non si dice.)-


  ✔   Li megghiu parenti su ‘li spaddi.
         -(I migliori parenti sono le proprie braccia.)-


  ✔   L’omu è lu focu, e la donna è la stuppa; lu diavulu veni e ciuscia.
         -(L’uomo è il fuoco, la donna è la stoppa, il diavolo viene e ci soffia.)-


  ✔   La bona mugghieri è la prima ricchizza di la casa.
         -(La buona moglie è la prima ricchezza della casa.)-


  ✔   Lu gilusu mori curnutu.
         -(Il geloso muore cornuto.)-


  ✔   Sciarri di maritu e mugghieri, durano finu a lu lettu.
         -(Le liti tra marito e moglie finiscono sempre a letto.)-


  ✔   Occhi chi aviti fattu chianciri, chianciti.
         -(Occhi che avete fatto piangere, piangerete.)-


  ✔   U rispettu è misuratu, cu lu porta l’havi purtato.
         -(Il rispetto è misurato.Chi lo porta lo riceve.)-


  ✔   Si vo’ passari la vita cuntenti, statti luntanu di li parenti.
         -(Se vuoi stare sereno, stai lontano dai parenti.)-


  ✔   Cu accatta abbisogna di cent’occhi; cu vinni d’unu sulu.
         -(Chi compra ha bisogno di cento occhi; chi vende di uno soltanto.)-


  ✔   Lu pisu di l’anni, è lu pisu cchiù granni.
         -(Il peso degli anni è il peso più gravoso da portare.)-


  ✔   Cu’ nesci, arrinesci.
         -(Chi esce dal proprio paese, trova la fortuna.)-


  ✔   'A vucca è quantu n’aneddu si mangia turri, palazzu e casteddu.
         -(La bocca ha un piccolo diametro ma per golosità può sprecare tutto ciò che possiedi.)-


  ✔   Casa senza omu, casa senza nomu.
         -(Casa senza uomo, casa senza nome.)-


  ✔   Amicu cu tutti e fidili cu nuddu.
         -(Amico con tutti, fedele con nessuno.)-


  ✔   Rizzi, pateddi e granci, spenni assai e nenti manci.
         -(Ricci, patelle e granchi, molto spendi e poco mangi.)-


  ✔   Cu pava prima, mangia pisci fitusu.
         -(Chi paga prima, mangia pesce marcio.)-


  ✔   Di marti nè si spusa nè si parti.
         -(Di martedì né si sposa né si parte.)-


  ✔   Ccu amici e ccuparenti, ‘un accattari e ‘un vinniri nienti.
         -(Con gli amici e con i parenti, non comprare e non vendere niente.)-


- Telaio/cornice by: R-Oksana
Se vuoi lascia un commento nella Cbox, oppuse se preferisci un messaggio privato e-mail
Grazie della visita... ^_^
I testi sono di proprietà dei rispettivi autori che ringrazio per l'opportunità che mi danno far conoscere gratuitamente a studenti ed agli utenti del web i loro testi per solo finalità illustrative didattiche.
www.moments.altervista.org
grey line
✉  E-mail
❖  Banner
❤  Amici
©  Credits
☺  C-Box
☆  Awards
Torna ai contenuti